Le Ferite dell'anima

 

Trasforma le tue ferite

Ritrova te stesso senza il caos delle parole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E' un percorso il cui obiettivo è di facilitare l’espressione delle emozioni attraverso l’utilizzo della fotografia  come mezzo della comprensione di sé.

E’ utile per conoscere delle parti di sé nascoste e migliorare la presa di consapevolezza  dei propri sentimenti e bisogni.

Non è un corso tematico, né un seminario di approfondimento, ma è un percorso dove ogni partecipante può “mettere in gioco” il proprio vissuto, le priori emozioni  attraverso  il ricordo di immagini (fotografia) percorrendo le relazioni con la famiglia di appartenenza  e tutte le relazioni più significative per entrare in contattato con la parte più profonda di noi stessi.

 

E’ un  percorso per chi ha  voglia di scoprire qualcosa di più su se stesso attraverso l’utilizzo delle immagini fotografiche.

La fotografia diventa punto di partenza per esplorare i nostri sentimenti e le nostre emozioni.

Le fotografie rappresenteranno un esercizio di osservazione “meditativa” per portarci delicatamente dentro al nostro vissuto, toccano parti del nostro mondo interiore in un modo che le sole parole non potrebbero mai raggiungere.

E' un percorso utile se si è disposti a mettere in discussione la propria storia personale e  riflettere circa i momenti importanti della nostra vita che ci hanno resi quello che siamo oggi con le nostre ferite e i nostri punti di forza.

Le fotografie indicano anche la strada verso la quale stiamo andando, sia che  noi la conosciamo o no. 

 

Dialogare con  loro  rivela segreti che vengono svelati semplicemente. Raccontando molte cose  sul nostro conto e sulla nostra vita che potremo capire  quando ci vengono poste le domande giuste.

Sono in grado di ricordarti  e confrontarti con il tuo passato oltre che di parlare con te, e a te. Formulando le giuste domande  si apprendono molte cose  nascoste, misteriose che resterebbero silenti. 

Verranno utilizzate fotografie di scatti personali (autoritratto), foto di famiglia, fotografie che possano rappresentare il vostro mondo interiore e immagini ritagliate da riviste o recuperate su internet. 

Queste fotografie e immagini saranno "catalizzatori" per il cambiamento e la vostra trasformazione.

Tutti noi vediamo il mondo attraverso molti stati di lenti inconsce indotte dalla nostra cultura, famiglia e cos’ via.

 

Attraverso le immagini potrete  comprendere che il vostro modo di vedere il mondo  non è l’unico modo e che ciò dipende da chi osserva e  percepisce.

 

Un modo per aprire e ampliare la propria prospettiva sia sul mondo esterno che dentro la parte più profonda di voi stessi.

Struttura

 

Ogni percorso è individuale, prevede n. 6 incontri, della durata di H. 1.30 , con cadenza settimanale.

 

Per ricevere più info puoi scrivermi a:  infosentierodelcuore@gmail.com